semplicemente, parlarti.

Vorrei parlarti del corso di Chimica, e di tutte le fottute formule che non capisco.
Del mio nuovo lettore mp3, con 307 canzoni che favoriscono il suicidio.
Della musica che ascolto, che mi ricorda te e ogni secondo passato insieme.
Dei concerti a cui vorrei andare quest’estate.
Di quest’incubo da cui non riesco a svegliarmi.
Di tutte le lacrime che non riesco più a versare.
Ma tu non ci sei. Più.

[ La tua assenza è un assedio. ]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...