fino a farti mancare il respiro

[…]
porto via con me
ricordi che non passano mai
prendo le mie tribolazioni
in un sacchetto di nylon
e me le porto via
dimenticare
non sarebbe male
porto via con me
i miei risentimenti
lo so bene che la storia
non finisce qui
inizia sempre altrove
porto via con me
l’amore che ho nel cuore
e non vedo l’ora
non vedo l’ora di
abbracciarti ancora
fino a farti mancare il respiro
[…] 

[Il Teatro degli Orrori, Non vedo l’ora]

Annunci

dimmi qualcosa che mi scaldi.

se avrò forza a sufficienza mi vedrete invecchiare,
e scoprire un po’ alla volta
che non basta il tempo e non basta il fiato
se non per imparare a lasciarsi galleggiare
con un sasso sulla pancia
e un pensiero bello in testa.
e dopo tutto,
quando fuori non piove,
non è affatto male.

Vent’anni e stanza ormai piena di fumo,
di sonno, di peccati e di virtù,

lasciandoti alle spalle un altro uomo,
dovresti finalmente uscire tu.

[ Claudio Lolli, Vent’anni ]